Nel 2023 le morti bianche in Italia sono state 1041. Nei primi due mesi del 2024 le vittime del lavoro sono già 119. Una strage silenziosa e quotidiana, che porta con sé migliaia di storie di dolore.

Il Primo Maggio ci ricorda che dobbiamo ancora combattere sfruttamento, diseguaglianze, povertà e mancanza di dignità.

Senza sicurezza sul lavoro non c’è sicurezza nella vita.

PD Novate

Categories:

Tags: