Ci ha lasciato ieri Tino Cornalba, l’ultimo partigiano di Novate Milanese e l’iscritto più anziano del nostro Circolo, memoria storica della lotta antifascista che aveva combattuto con il nome di battaglia Romeo.

Nato ad Agnadello (CR), l’1 agosto 1925 da famiglia contadina antifascista, si trasferì con la famiglia all’eta’ di 10 anni a Novate Milanese.

Iniziò a lavorare giovanissimo all’Alfa Romeo Portello, diventando staffetta partigiana per portare documenti e messaggi a Rogoredo, a Sesto San Giovanni e in altri  luoghi della Resistenza e contribuendo a garantire il necessario  flusso di informazioni alla diffusa rete clandestina milanese. 

ll 25 aprile 1945 fu impegnato nel presidio per la difesa dell’Alfa Romeo, uno dei piu’ importanti stabilimenti industriali di Milano e del Paese. 

Nel dopoguerra continuò la sua militanza nella Commissione Interna dell’Alfa Romeo e nel PCI, PDS ed infine nel PD.

Ha costituito un punto di riferimento per il circolo N. Bobbio, nel quale ha sempre rappresentato la memoria dell’impegno e del sacrificio di tante e tanti per la libertà e la democrazia.

Che la terra ti sia lieve, Tino.

Categories:

Tags: